Si lancia dal ponte di Legnago per gioco, nei guai un 16enne di Megliadino San Fidenzio

La bravata del giovane venerdì scorso davanti ai suoi amici che hanno immortalato l'impresa e l'hanno postata sui social: identificato, è stato denunciato per procurato allarme

Una bravata che gli è costata una denuncia per procurato allarme: a finire nei guai un 16enne di Megliadino San Fidenzio, scoperto a tuffarsi venerdì scorso dal ponte di Principe Umberto a Legnago.

IL VIDEO. Il giovane minorenne, in compagnia di amici, ha deciso di compiere "l'impresa" saltando da circa una decina di metri e finendo dentro l'Adige: un salto nel vuoto che ha impaurito i residenti e i passanti che hanno avvisato le forze dell'ordine. Immediate sono scattate le ricerche del minorenne che invece è riemerso da solo. I due, identificati grazie al video pubblicato sui social, sono stati segnalati per procurato allarme.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Giro d'Italia: la tappa del 22 maggio 2020 avrà l'arrivo a Monselice

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento