Studentessa torna a casa e viene ferita dai ladri in fuga

Vittima una 18enne di Megliadino San Fidenzio che nel primo pomeriggio di martedì ha scoperto due malviventi intenti a saccheggiarle l'abitazione. Per scappare l'hanno spintonata ed è finita all'ospedale

Brutta sorpresa, martedì, per una studentessa di 18 anni che, al rientro nel primo pomeriggio nella sua casa a Megliadino San Fidenzio, nella Bassa padovana, si è trovata a tu per tu con una coppia di ladri intenti a svaligiarle casa.

2 SETTIMANE FA: Precedente simile a Massanzago

SPINTONATA E FERITA. I due malviventi erano già a buon punto della razzia. Fino a quel momento infatti avevano potuto agire indisturbati perché nell'abitazione non c'era nessuno. Poi però la giovane è rincasata, rovinando il piano criminale dei banditi che, già con un buon bottino assicurato, tra preziosi e altri oggetti elettronici, si sono dati all'immediata fuga, non senza prima spintonare la 18enne, caduta a terra e ricorsa alle cure mediche del pronto soccorso dell'ospedale di Este, dove è stata medicata e dimessa con una prognosi di 10 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cani e proprietari: emergenza Coronavirus, come comportarsi col proprio animale

  • Michele, con la famiglia in isolamento per senso di comunità

  • Live - Coronavirus: morto Adriano Trevisan, altri 9 casi accertati a Vo'. Università chiuse

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: nuovi casi in provincia, negativo il tampone del presunto "paziente zero". Scuole, università, uffici chiusi

  • Coronavirus, c'è un contagiato a Vigodarzere. É uno degli infettati a Dolo

  • Coronavirus: primi due casi sospetti nel Padovano, l’ospedale di Schiavonia verrà svuotato

Torna su
PadovaOggi è in caricamento