menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Studenti cercano droga, minacciati e rapinati con la siringa: 2 arresti

Protagonisti tre 20enni universitari, avvicinati da degli stranieri in via Volturno. Li hanno seguiti pensando di acquistare del "fumo" e invece si sono trovati derubati di soldi e cellulari. 5 i rapinatori, 2 dei quali presi dai carabinieri

Avvicinati con la scusa di una sigaretta, tre studenti universitari 20enni sono finiti nella trappola di una banda di 5 rapinatori stranieri.

LE MINACCE E LA RAPINA. Le vittime, due padovani e un sardo, l'altra sera si trovavano in via Volturno a Padova quando, dopo le 23, hanno ceduto una sigaretta al nordafricano, chiedendo a loro volta a quest'ultimo se non avesse del "fumo" da vendergli. I 3 hanno quindi seguito quest'ultimo in un vicolo più appartato ed è qui che, assieme ai complici, i primi sono stati derubati dei soldi e dei cellulari sotto la minaccia di siringhe.

GLI ALTRI CASI: RAPINATORI CON LA SIRINGA

LE RICERCHE E GLI ARRESTI. Fuggiti, gli studenti si sono rivolti ai carabinieri. I militari dell'arma, dopo aver raccolto le loro testimonianze, si sono dati immediatamente alla caccia dei rapinatori. Il "capo" aveva anche un braccio ingessato, particolare che ha reso più semplice la sua individuazione. È stato intercettato con uno dei complici davanti a un kebab in corso del Popolo. Fermati, i due sono risultati ancora in possesso dei cellulari, dei soldi e delle siringhe. Per loro è scattato l'arresto, si tratta di un 22enne marocchino e di un 17enne albanese. Proseguono invece le ricerche per gli altri 3 complici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Este: esplode bombola di gas, un uomo ferito gravemente

  • Cronaca

    Auto investe pedone: la vittima è deceduta

  • Sport

    Cittadella, a Empoli è 1 a 1

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento