Abusivi e droga nella casa subaffittata: giro di spaccio scoperto durante lo sfratto

Un uomo è stato arrestato dopo che, durante lo sfratto per morosità, nella sua abitazione sono stati trovati tre nigeriani e diversa droga. Gli stranieri saranno ora rimpatriati

Non pagava l'affitto da mesi e il proprietario ha fatto scattare un controllo. Quando gli agenti sono entrati nell'abitazione in zona Arcella, la sorpresa: in casa c'erano tre stranieri a cui l'appartamento veniva illegalmente subaffittato.

L'operazione

Li hanno scoperti per caso nel corso di un'azione di sfratto nei confronti di un affittuario moroso, che oltre a non versare i soldi del canone mensile aveva addirittura stipato nella sua abitazione tre persone di origine straniera, due donne e un uomo. Il controllo è scattato alle 11.35 di lunedì 14 marzo, quando la polizia è intervenuta in un appartamento di via Perosi.

Gli abusivi

All'arrivo degli agenti in casa è stata trovata per prima una donna nigeriana, che ha ammesso di aver ricevuto in subaffitto il locale. Sono state poi perlustrate tre stanze le cui porte erano chiuse a chiave e sono state identificate altre due persone: si tratta di un uomo e una donna, entrambi 35enni e di nazionalità nigeriana. Nella stanza del primo sono anche stati recuperati diversi grammi di cocaina e 22 involucri vuoti, pronti per essere usati per confezionare e spacciare lo stupefacente. Stando alle prime ricostruzioni la donna identificata per prima ha ricevuto in subaffitto la casa dall'affittuario, piazzandoci poi altri due connazionali e dandogli una base per presunte attività illecite. Attività poi scoperte a causa del mancato pagamento degli affitti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'arresto

L'affittuario moroso al momento della perquisizione non era in casa e la polizia sta procedendo con gli accertamenti per rintracciarlo e determinare la sua posizione. Il nigeriano trovato in possesso della cocaina è stato arrestato per spaccio di stupefacenti e colpito da decreto di espulsione. Gli agenti stanno provvedendo a trasferirlo al centro di permanenza di Potenza, da dove sarà poi rimpatriato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • Voto, ecco i dati di affluenza a mezzogiorno

  • L’amore trionfa: sistemato a tempo di record il murale di Kenny Random imbrattato nella notte

  • Kenny Random, imbrattato il murale più fotografato di Padova

  • Live - Subito una classe isolata, tamponi a tappeto e didattica a distanza

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento