Tenta di togliersi la vita sparandosi un colpo di fucile: grave un 66enne di Carmignano

Il gesto estremo nel pomeriggio di giovedì, all'esterno di un'abitazione di via Canova. Ancora non sono chiari i motivi che hanno portato l'uomo a rivolgere l'arma contro sè stesso. Indagano i carabinieri

Ha imbracciato un fucile e ha fatto fuoco contro sè stesso all'esterno della sua abitazione di Carmignano di Brenta, in via Canova.

ELISOCCORSO. È successo intorno alle 16 di giovedì. L'uomo è M.S., 66enne, dopo lo sparo è stato soccorso ed elitrasportato in condizioni critiche all'ospedale di Padova. L'arma con la quale ha tentato di farla finita era regolarmente denunciata. Indagano i carabinieri.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Blocco del traffico, come funziona: il vademecum con tutte le informazioni utili

  • Giro d'Italia: la tappa del 22 maggio 2020 avrà l'arrivo a Monselice

Torna su
PadovaOggi è in caricamento