Tenta di togliersi la vita sparandosi un colpo di fucile: grave un 66enne di Carmignano

Il gesto estremo nel pomeriggio di giovedì, all'esterno di un'abitazione di via Canova. Ancora non sono chiari i motivi che hanno portato l'uomo a rivolgere l'arma contro sè stesso. Indagano i carabinieri

Ha imbracciato un fucile e ha fatto fuoco contro sè stesso all'esterno della sua abitazione di Carmignano di Brenta, in via Canova.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ELISOCCORSO. È successo intorno alle 16 di giovedì. L'uomo è M.S., 66enne, dopo lo sparo è stato soccorso ed elitrasportato in condizioni critiche all'ospedale di Padova. L'arma con la quale ha tentato di farla finita era regolarmente denunciata. Indagano i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo tornati da rischio basso a rischio elevato, lunedì inaspriamo le regole»

  • Scontro auto moto lungo la Romea: i veicoli prendono fuoco, morto il centauro

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Live - Aumenta l'indice di contagiosità, botta e risposta Zaia-Crisanti

  • Live - Coronavirus, un nuovo decesso all'ospedale di Padova

Torna su
PadovaOggi è in caricamento