Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca

Detenuto si impicca in cella, stava scontando una pena per spaccio

L'uomo, un 38enne di origine magrebina, si è tolto la vita sabato sera nel carcere Due Palazzi di Padova. Ha aspettato che il compagno di cella si allontanasse

Ha aspettato che il compagno di cella si allontanasse per togliersi la vita in un gesto estremo, impiccandosi con la cintura in bagno. Suicidio sabato sera, come riporta il Gazzettino, per un 38enne di origine magrebina nel carcere Due Palazzi di Padova. Ancora da chiarire le cause del gesto, l’uomo doveva uscire di prigione nel 2019: stava scontando una pena per spaccio di sostanze stupefacenti.


AD APRILE: DETENUTO SI IMPICCA CON UN CAVO

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Detenuto si impicca in cella, stava scontando una pena per spaccio

PadovaOggi è in caricamento