menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si suicida soffocandosi in casa, il biglietto ai parenti: "Comportatevi bene"

Un'anziana di 94 anni si è tolta la vita nel suo appartamento durante la notte. Il ritrovamento la mattina seguente, sul posto i carabinieri. Il movente potrebbe essere la depressione

Un biglietto di poche righe ai familiari e poi la tragica decisione. Sola, durante la notte, la donna ha deciso di farla finita nella sua casa.

L'intervento

Vittima di un gesto disperato, forse dettato da un momento di profondo sconforto, una 94enne nata a Bagnoli di Sopra, che nella notte tra lunedì e martedì si è uccisa nella sua abitazione di Due Carrare. A trovare il corpo ormai esanime i carabinieri di Battaglia Terme, intervenuti martedì mattina su segnalazione dei familiari.

Il ritrovamento

Quando sono entrati nell'appartamento, davanti a loro si è presentata una scena agghiacciante: l'anziana donna era stesa a letto, con un sacchetto di plastica stretto attorno al capo e fermato da una molletta per il bucato all'altezza del collo. Per la donna non c'è stato scampo e i sanitari non hanno potuto far altro che dichiararne la morte.

L'ultimo pensiero ai parenti

Accanto al corpo, sul comodino della camera da letto, un bigliettino: "Scusate per il gesto, comportatevi bene in famiglia". Queste le ultime parole della 94enne rivolte ai suoi cari prima di scegliere di farla finita. I carabinieri, prima di proseguire con i rilievi, hanno informato il pubblico ministero di turno, che ha affidato la salma ai familiari per organizzare i funerali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento