menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giovane si suicida con un mix letale di farmaci e integratori dopo la lite col padre

Dramma a Caselle di Selvazzano dove mercoledì sera un 29enne si è tolto la vita dopo aver discusso col genitore che non approvava l'assunzione di integratori per la palestra

Dramma a Caselle di Selvazzano, dove un 29enne si è tolto la vita ingerendo un mix letale di farmaci e integratori da palestra. Stando a una prima ricostruzione sembra che all’origine del gesto vi sia l’ennesimo litigio con il padre.

FARMACI E INTEGRATORI.

Il giovane mercoledì sera si è suicidato all’interno della sua camera da letto dopo aver mangiato alcuni farmaci che uniti alle sostanze che prendeva per integrare la palestra gli sono stati fatali. Il corpo del 29enne è stato trovato senza vita: sembra che tra le motivazioni vi siano i continui diverbi col genitore che non approvava la sua passione per il culto del fisico e gli integratori che era solito prendere per migliorare le prestazioni sportive. Nella stanza è stata rinvenuta anche una modesta quantità di droga. La procura di Padova sta indagando sulla vicenda.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento