menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Suicidio sui binari

Suicidio sui binari

Padovano si getta sotto un treno Suicidio a Maerne, nel Veneziano

Era originario di San Martino di Lupari l'uomo che lunedì si è lanciato sui binari per farla finita lungo il tratto ferroviario vicino alla frazione di Martellago. La difficoltà a trovare lavoro all'origine del gesto

Si è spinto fino ai binari della tratta ferroviaria che attraversa la frazione di Maerne di Martellago, nel Veneziano, con l'intenzione di farla finita per poi lasciarsi andare alla disperazione e gettarsi sotto un treno in corsa vicino alla stazione. Vittima del suicidio, lunedì mattina intorno alle 10, un uomo originario di San Martino di Lupari, nel Padovano, che attualmente risiedeva a Mestre con moglie e figli. Disoccupato, all'origine del gesto ci sarebbe stata la difficoltà a trovare lavoro.

TRAFFICO BLOCCATO. A seguito dell'accaduto il traffico ferroviario è andato in tilt provocando ritardi su tutta la linea, la circolazione infatti è stata bloccata fino alle 12.05 per consentire i rilievi da parte delle forze dell'ordine. Coinvolti sei treni regionali: due deviati nel loro percorso, due sostituiti con bus e due che hanno registrato ritardi fra 20 minuti e due ore.



 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Padova usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento