Il tragico gesto dopo la messa: 19enne si toglie la vita gettandosi sotto al treno

La vittima si chiama Marta Zanella, ha 19 anni ed è di Vigodarzere: il dramma nella mattinata di domenica 2 giugno, la studentessa universitaria non avrebbe lasciato biglietti per spiegare tale gesto

La chiesa di Vigodarzere e Marta (foto Facebook)

Lei si chiama Marta. Età: 19 anni. Aveva un futuro davanti. Ma ha deciso di interrompere per sempre la propria vita, lasciando sgomenta un'intera comunità: dramma a Vigodarzere, dove la giovane si è suicidata gettandosi sotto a un treno.

Il tragico gesto

È successo nella mattinata di domenica 2 giugno nei pressi della stazione ferroviaria di Vigodarzere, poco prima delle ore 11: la giovane, molto attiva in parrocchia, era andata a messa ed era attesa dagli amici in patronato per pranzo, ma una volta uscita anticipatamente dalla chiesa si è invece recata verso i binari del treno per compiere il tragico gesto. I familiari, i parenti e chi la conosceva bene non riesce a darci pace: la ragazza, iscritta al primo anno di Scienze Infermieristiche all'Università di Padova e fidanzata, non avrebbe lasciato messaggi.

Numeri utili

Ricordiamo che sono attivi alcuni numeri verdi a cui chiunque può rivolgersi per avere supporto e aiuto psicologico:

Telefono Amico 199.284.284

Telefono Azzurro 1.96.96

Progetto InOltre 800.334.343

De Leo Fund 800.168.768

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cani e proprietari: emergenza Coronavirus, come comportarsi col proprio animale

  • Michele, con la famiglia in isolamento per senso di comunità

  • Live - Coronavirus: morto Adriano Trevisan, altri 9 casi accertati a Vo'. Università chiuse

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: nuovi casi in provincia, negativo il tampone del presunto "paziente zero". Scuole, università, uffici chiusi

  • Coronavirus, c'è un contagiato a Vigodarzere. É uno degli infettati a Dolo

  • Coronavirus: primi due casi sospetti nel Padovano, l’ospedale di Schiavonia verrà svuotato

Torna su
PadovaOggi è in caricamento