Dramma lungo la ferrovia: trentenne muore sotto il treno vicino alla stazione

Un uomo è stato investito da un treno lungo la linea dell'alta velocità in prossimità della stazione di Mestrino nella tarda mattinata di mercoledì. Si tratterebbe di suicidio

(foto: archivio)

Ancora un investimento mortale sulle rotaie nel Padovano. Solo cinque giorni fa un episodio analogo. A perdere la vita un giovane di 35 anni residente nel capoluogo.

L'incidente

L'incidente è avvenuto alle 12 in prossimità della stazione ferroviaria di Mestrino, al confine con la provincia di Vicenza, dove lungo la linea ad alta velocità transitava un treno Frecciarossa diretto a Venezia. Il convoglio procedeva a velocità sostenuta non dovendo osservare la fermata e il macchinista nulla avrebbe potuto fare per evitare l'impatto con la persona che, a detta di alcuni testimoni, si sarebbe volontariamente lasciata cadere sui binari. La vittima non ha avuto scampo.

Pesanti ritardi

Sul posto è intervenuta la polizia ferroviaria che ha informato l'autorità giudiziaria procedendo ai rilievi e all'identificazione. Si tratta di un 35enne di origine africana ma con cittadinanza italiana, residente a Padova. Il traffico ferroviari è rimasto completamente chiuso sulla tratta fino alle 14, facendo registrare ritardi fino a due ore e cancellazioni parziali e totali. Terminati gli accertamenti, la viabilità è andata lentamente normalizzandosi nel pomeriggio.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Padova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Bacchiglione restituisce un corpo: è la mamma di Bovolenta scomparsa lunedì

  • Cadavere lungo l'argine: il tragico gesto forse legato a problemi lavorativi

  • Dalle acque gelide emerge un cadavere: complesse le fasi dell'identificazione

  • Cadavere nel lago d'Iseo: è la giornalista Rosanna Sapori, per anni lavorò nel Padovano

  • Orrore all'Arcella, gioielliere aggredito con l'acido e rapinato all'uscita dal negozio

  • Fiamme in una fabbrica della Bassa, fumo visibile a diversi chilometri di distanza

Torna su
PadovaOggi è in caricamento