menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Disabile trovata morta in casa, si era chiusa nel suo malessere

Martedì mattina la triste scoperta in via Libia, a Padova. Una donna, con problemi di depressione, ha deciso di farla finita tagliandosi le vene. Ha lasciato uno scritto dove spiega i motivi del suo gesto estremo

Da lunedì l'amica aveva provato ripetutamente a contattarla senza avere risposta e, allarmata, ha chiesto l'intervento della polizia. Martedì mattina, intorno alle 10, gli agenti della squadra Volanti hanno fatto la triste scoperta. La donna, 65enne, disabile, residente a Padova, in via Libia, è stata trovata cadavere nella sua abitazione.

SUICIDA. Ha deciso di farla finita tagliandosi le vene alla base dei piedi. Da tempo si era allontanata dalla famiglia e viveva da sola. La 65enne, che soffriva di depressione, ha lasciato uno scritto dove ha riportato i motivi del suo gesto estremo, riconducibile al suo "mal di vivere".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento