menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I genitori si separano, giovane si suicida nella vasca da bagno

Vittima una 38enne di Rubano, trovata morta dalla madre che giovedì pomeriggio era andata a trovarla. La decisione dei familiari di dividersi non era stata accettata dalla figlia, che ha lasciato più lettere di addio

Non era riuscita ad accettare la decisione dei genitori di separarsi. Questo il motivo che avrebbe spinto una 38enne di Rubano sempre più nella disperazione, fino all'estremo gesto di togliersi la vita.

LETTERE DI ADDIO. La giovane è stata trovata nella vasca da bagno già esanime dalla madre, che nel primo pomeriggio di giovedì era andata a farle visita a casa. I carabinieri della stazione di Sarmeola intervenuti sul posto hanno accertato che il decesso è avvenuto a causa delle ferite che si era procurata la 38enne con un coltello di grosse dimensioni. I militari dell'arma hanno rinvenuto inoltre lettere indirizzate ai familiari da cui emerge il movente, riconducibile alla separazione dei propri genitori. Su disposizione del magistrato, la salma è stata restituita ai familiari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento