Cronaca Piazza XXIX Aprile

Suicidio in piazza a Sant'Anna Morosina di San Giorgio in Bosco

Il corpo senza vita di una 33enne del posto, con un'evidente ferita alla testa, è stato trovato nel pomeriggio di mercoledì, davanti al campanile della chiesa della frazione. Aveva scoperto di essere malata

Il campanile della chiesa di Sant'Anna Morosina a San Giorgio in Bosco

Il corpo senza vita di una 33enne è stato scoperto da un passante, nel tardo pomeriggio di mercoledì, ai piedi del campanile della chiesa della frazione di Sant'Anna Morosina a San Giorgio in Bosco, in piazza XXIX Aprile. Sul capo della vittima un'evidente ferita che, inizialmente, aveva fatto sospettare gli inquirenti di un omicidio.

SUICIDIO. A seguito di indagini, i carabinieri hanno però ricostruito l'esatta dinamica dell'episodio. La vittima, residente in paese, si è suicidata, lanciandosi dal campanile. Martedì, nel corso di una visita medica, era venuta a conoscenza di avere un problema di salute: una malattia degenerativa che l'avrebbe portata alla cecità. Gli anziani genitori, attivi in parrocchia, avevano disponibilità, come altri anziani del paese, delle chiavi di accesso al campanile - usato anche come magazzino -, che la giovane non ha quindi faticato a reperire per salire sull'edificio e compiere il tragico gesto. Un testimone, sentito dagli investigatori, ha confermato di aver visto la donna cadere nel vuoto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Suicidio in piazza a Sant'Anna Morosina di San Giorgio in Bosco

PadovaOggi è in caricamento