Si suicida in stazione a Ferrara Treni in ritardo Bologna-Padova

Un pastore anglicano di 72 anni si è suicidato lunedì mattina, gettandosi sotto a un convoglio dello scalo ferroviario, provocando rallentamenti fino a 70 minuti sull'intera linea, limitata a un solo binario di percorrenza

È stato ripristinato alle 12.45 di lunedì, dopo il nulla osta dell’autorità giudiziaria, il traffico ferroviario sulla linea Bologna–Padova, rallentato dalle 10.05 a seguito dell'investimento di una persona nella stazione di Ferrara.

PASTORE ANGLICANO SUICIDA. Da quanto si è appreso, un pastore anglicano di 72 anni si è suicidato, gettandosi sotto a un treno, provocando rallentamenti fino a 70 minuti sull'intera linea, limitata per ore a un solo binario di percorrenza.
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Padova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Perde il controllo della bicicletta e viene travolto da un'auto: morto ciclista padovano

  • Albignasego: filmano e deridono il professore in aula, sospesi quindici studenti

  • Incendio in un'abitazione a Padova: residente in ospedale con ustioni e problemi respiratori

  • Cadavere di una donna scoperto vicino alla ferrovia: giallo sul decesso

  • «Bisogna rinviare il divieto di circolazione dei diesel Euro 4»: l'assessore scrive al ministro

Torna su
PadovaOggi è in caricamento