menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giovane studente trovato morto impiccato sul terrazzo in camera

La drammatica scoperta mercoledì mattina, nella sua abitazione a Galliera Veneta, dove abitava con i familiari. Vittima un 19enne che frequentava le scuole superiori. Ha lasciato un biglietto di scuse

Togliersi la vita a 19 anni. Il drammatico gesto è stato scoperto giovedì mattina a Galliera Veneta, nell'Alta padovana.

STUDENTE SUICIDA. Protagonista un giovane studente che frequentava le scuole superiori a Castelfranco Veneto, nel Trevigiano, pare, con profitto. Il ragazzo si è impiccato con un filo di nylon appeso alla ringhiera del terrazzo della sua camera affacciata sul giardino. A scoprirlo già cadavere e a dare l'allarme, alle 6.30, il padre. Secondo una prima analisi esterna della salma da parte del medico legale intervenuto sul posto, il decesso sarebbe avvenuto almeno 4 o 5 ore prima del ritrovamento, intorno all'1 di notte.

IL BIGLIETTO. I carabinieri hanno rinvenuto un biglietto di scuse, rivolto ai familiari, dove il 19enne non fa riferimento alle ragioni che lo hanno portato a un così tragico epilogo, ma si preoccupa del dolore che avrebbe cagionato alla madre ("Veglierò su di te") e fornisce disposizioni sulla propria cerimonia funebre, che vuole "sobria", nonché chiede di essere seppellito con addosso i propri braccialetti e piercing. I militari dell'arma stanno sentendo in queste ore i familiari, gli amici e conoscenti per cercare di risalire a un movente. Sembra infatti che il giovane non avesse finora mai inviato segnali di malessere interiore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento