rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Cittadella

Truffa alla suocera, Bitonci: "Ha rischiato grosso a causa di un'emorragia all'aorta"

L'anziana è stata raggirata da due malviventi nell'abitazione di Cittadella

La suocera del candidato sindaco di Padova Massimo Bitonci, truffata da due malviventi nella sua abitazione tra Cittadella e Tezze sul Brenta, ha passato tutta la notte in Terapia intensiva a causa di un'emorragia all'aorta. Lo fa sapere lo stesso Bitonci durante un'intervista.

GRAVE. "Ha rischiato grosso: all'inizio sembrava si trattasse solo di una frattura, poi si è visto che c'era un'emorragia all'aorta", racconta Bitonci, "Mia suocera è rimasta vittima di una truffa, come succede spesso nelle abitazioni degli anziani. Alcune persone sono entrate in casa dicendole di essere dipendenti della società dell'acquedotto. Mentre uno fingeva di eseguire rilievi tecnici, l'altro ne ha approfittato per andare rubare nelle stanze".

L'INCIDENTE. "Quando si è resa conto di essere stata truffata, ha reagito e si è messa davanti all'auto di questi soggetti", specifica il candidato sindaco, "Loro però sono scappati e l'hanno investita. Un episodio gravissimo, gli anziani non devono aprire agli sconosciuti".

FERITA. La donna sarebbe rimasta agganciata con il vestito alla macchina del malvivente finendo quindi a terra. La donna soccorsa e trasportata all'ospedale di Cittadella è stata raggiunta poi da Bitonci che ha lasciato gli impegni elettorali per accertarsi delle condizioni della suocera.

Potrebbe interessarti: http://www.padovaoggi.it/cronaca/truffa-anziana-bitonci-derubata-insegue-ladri-oggi-31-maggio-2017.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/PadovaOggi/199447200092925

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffa alla suocera, Bitonci: "Ha rischiato grosso a causa di un'emorragia all'aorta"

PadovaOggi è in caricamento