Al posto del mantello la giacca della Protezione Civile: è cosi Superman per Alessio-b

Lo street artist Alessio-b torna a omaggiare gli “eroi” della sua città natale con un murale gigante realizzato sulla facciata del Magazzino della Protezione Civile di via Canestrini

Dopo la Wonder Woman in camice, stetoscopio e mascherina dipinta all’interno dell’Ospedale di Padova, lo street artist Alessio-b torna a omaggiare gli “eroi” della sua città natale con un murale gigante realizzato sulla facciata del Magazzino della Protezione Civile di via Canestrini, nelle vicinanze dell’argine presso le Chiuse di Voltabarozzo. L’opera, che l’artista ha ultimato nel pomeriggio di mercoledì 28 ottobre, è alta cinque metri e ritrae Superman che indossa la giacca gialla della Protezione Civile, sulla quale è appuntato il distintintivo dell’Associazione Nazionale Alpini.

Alessio-b

«Oltre al personale sanitario, in questi mesi ci sono tantissime altre persone che stanno dedicando tempo ed energie, sempre in prima linea, per aiutarci ad affrontare l’emergenza Coronavirus. Questo mio Superman vuole essere un tributo speciale ai tanti volontari che prestano servizio nella protezione civile, sempre presenti nel momento del bisogno», ha dichiarato Alessio-b.

Protezione Civile e ambiente

Alessio-b ha utilizzato pitture speciali con tecnologia Airlite, che, attivate dalla luce, hanno la capacità di purificare l’aria depurandola dall’88,8% dagli agenti inquinanti. L’opera è stata realizzata con il supporto della galleria CD Studio d’Arte, il cui direttore Carlo Silvestrin è promotore della Biennale di Street Art di Abano Terme e Padova.  «Tutta la sezione è onorata per l’opera che l’artista andrà a realizzare, soprattutto per i volontari che hanno lavorato tanto. Un grazie infinite ad Alessio-b», ha dichiarato Roberto Scarpa, Presidente Sezione ANA di Padova.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento