menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il materiare melmoso fuoriuscito dalla distilleria e terminato sul vigneto (foto Arpav)

Il materiare melmoso fuoriuscito dalla distilleria e terminato sul vigneto (foto Arpav)

Sversamento di materiale melmoso dalla distilleria al vigneto: l'incidente nella Bassa Padovana

È successo a Conselve all'Epifania: le prime analisi dell'Arpav hanno stabilito che il liquame proviene dalle vasche di depurazione della ditta

Tutto da verificare. Anzi, da analizzare: “inconveniente ambientale” a Conselve, con lo sversamento di materiale melmoso dalla distilleria Bonollo sul terreno confinante, adibito a vigneto.

L'incidente

È successo il 6 gennaio, giorno dell'Epifania: il fatto è stato segnalato all'Arpav, prontamente intervenuta sul posto per le indagini, appurando che il materiale proveniva (causa tracimazione) dalle vasche di depurazione della ditta. Verificata la proprietà del terreno, è stata attivata da parte della ditta - causa dello sversamento - la procedura per la messa in sicurezza di emergenza mediante l’aspirazione del liquido melmoso. L'Arpav ha comunicato che ha quindi “proceduto al prelievo di un campione del liquido sversato e sta procedendo alle analisi di rito. La ditta è stata chiamata altresì a provvedere nel minor tempo possibile all’asportazione del terreno contaminato e al ripristino dei luoghi. Arpav, infine, assisterà (effettuando propri controcampioni indipendenti) alle analisi dei terreni che la ditta dovrà effettuare una volta asportato lo strato superficiale degli stessi”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento