Sversamento di sostanze oleose in un fossato: la triste scoperta nell'Alta

È successo nei pressi della zona industriale di Villa Del Conte nel tardo pomeriggio di mercoledì 15 maggio: il tempestivo intervento della polizia locale e dell'Arpav ha permesso di individuare l’azienda

Lo sversamento di sostanze oleose a Villa del Conte (foto Arpav)

La triste scoperta è stata effettuata nel tardo pomeriggio di mercoledì 15 maggio dalla polizia locale del Camposampierese, che ha prontamente chiamato i tecnici Arpav del dipartimento provinciale di Padova: sversamento di sostanze oleose in un fossato dell'Alta Padovana.

I fatti

È successo nei pressi della zona industriale di Villa del Conte, precisamente in via Pelosa a ridosso del civico 18. Ne dà notizia l'Arpav, che aggiunge: "L’intervento tempestivo della polizia locale e Arpav ha permesso di individuare l’azienda che, presumibilmente, ha originato lo sversamento. Nel fossato e nel pozzetto di raccolta delle acque della ditta sono stati prelevati due campioni di acqua poi trasferiti al laboratorio Arpav per l’analisi. L’indagine è tuttora in corso, in attesa dei risultati delle analisi sui prelievi effettuati".

sversamento Villa del Conte-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il trattore trancia un tubo di gasolio: la perdita fa scoprire l'allacciamento abusivo

  • Stroncato da un malore: imprenditore muore nell'azienda fondata quarant'anni fa

  • Tremendo schianto fra tre mezzi: centauro trentenne muore in ospedale

  • Evasione fiscale: le fiamme gialle confiscano 500mila euro di beni a un imprenditore

  • Vintage Festival, festa dell’uva e del vino, incontri culturali e sagre: il weekend a Padova

  • Tragedia sulle montagne trentine: morti due scalatori padovani

Torna su
PadovaOggi è in caricamento