Salvarono un bambino dalla casa in fiamme: premiati i tre carabinieri eroi

Nicola Pontarin, Christian Lazzarini e Gastone Dalla Libera sono stati premiato per il coraggio dimostrato nel salvataggio del piccolo lo scorso gennaio

La foto di rito al termine della cerimonia

Dopo la paura e il primo emozionante incontro, lunedì sera si è svolta la consegna ufficiale delle targhe di riconoscimento ai tre carabinieri eroi che sabato 19 gennaio a Mestrino hanno estratto dal suo appartamento in fiamme il bimbo di cinque anni e la sorella di quindici.

La consegna

La cerimonia si è svolta alle 19 al municipio di Mestrino alla presenza del sindaco Marco Agostini e del senatore Andrea Ostellari, presidente della seconda Commissione Giustizia al Senato. A nome del consiglio comunale il primo cittadino ha consegnato le targhe al maresciallo capo Nicola Pontarin, al carabiniere scelto Christian Lazzarini e al brigadiere in congedo Gastone Dalla Libera tutti protagonisti del salvataggio.

Il salvataggio

Quel pomeriggio in via Trieste è scattato l'allarme per un rogo che ha invaso un alloggio popolare abitato da una famiglia straniera. In casa c'erano solo la ragazzina e il fratellino. Grazie alla segnalazione di un vicino sul posto accorrono per primi i carabinieri e il brigadiere in congedo che vive poco lontano. In attesa dei pompieri, Pontarin entra dalla finestra usando una scala a pioli e con i colleghi, facendosi largo tra le fiamme, fa uscire l'adolescente e porta furi il piccolo rimasto bloccato nella cameretta.

Il primo incontro

Lo aveva incontrato pochi giorni dopo quando il piccolo era stato dimesso dall'ospedale dove era stato tenuto sotto osservazione per un'intossicazione da monossido di carbonio e l'ustione delle vie aeree per aver respirato i fumi incandescenti. In quell'occasione Pontarin aveva incontrato il bambino e la mamma insieme al Il luogotenente Valentino Raiteri, comandante della stazione di Mestrino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Riconoscenza per l'Arma

Ieri sera parole di grande apprezzamento per i tre carabinieri sono state espresse dal sindaco Agostini, che ha sottolineato la stima e riconoscenza nei confronti di chi ha concretamente salvato la vita del piccolo. Concorde anche il senatore Ostellari, che ne ha elogiato generosità e coraggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavoravano in nero e percepivano il reddito di cittadinanza: scoperti dalla guardia di finanza

  • «La nostra super Bubi ha guadagnato un passaggio per il Paradiso»: Lavinia ci ha lasciati

  • Il sorpasso azzardato causa lo scontro tra auto: un ferito elitrasportato in ospedale

  • Coronavirus, positivi 5 bambini del centro estivo e 8 ragazzi tornati dalla vacanza in Croazia

  • Violento schianto contro il palo della luce: guidatrice trasportata in ospedale

  • Coronavirus, positivo un 11enne che frequentava un centro estivo cittadino: tamponi a tappeto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento