rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Stop alla delinquenza sugli autobus: task force dei carabinieri a Padova e provincia

Da lunedì saranno in servizio una cinquantina di pattuglie che opereranno sui mezzi di trasporto pubblico per fare un controllo di prevenzione

L'auspicio è quello di evitare episodi cruenti come quello avvenuto la scorsa settimana in Toscana dove un 19enne ivoriano ha accoltellato l'autista di un autobus di linea dopo dopo una lite a bordo del mezzo pubblico.

L'INTERVISTA AL COMANDANTE PROVINCIALE DEI CARABINIERI DI PADOVA

CONTROLLI. Da lunedì a Padova, il comando provinciale della città del Santo, metterà in campo una cinquantina di pattuglie che opereranno sui mezzi di trasporto pubblico per fare un controllo di prevenzione. Si tratta di un'integrazione di un servizio già attivo sul territorio.

SUI MEZZI. Su Padova sarà attivo anche del personale in borghese che salirà sui mezzi per vedere e valutare dei comportamenti di soggetti che sono soliti approfittarsi delle situazioni tipo viaggiare senza ticket, borseggiare gli utenti o innescare liti e aggressioni. La volontà del comando è quella di non arrivare ad episodi come quelli accaduti la scorsa settimana in città dove i carabinieri hanno stretto le manette ai polsi di un 22enne padovano.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stop alla delinquenza sugli autobus: task force dei carabinieri a Padova e provincia

PadovaOggi è in caricamento