menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stava per massacrare la compagna Fermato in tempo e arrestato

L'episodio oggi in un comune dell'immediata periferia di Padova. L'uomo, un 35enne, stava infierendo sulla donna, a terra, sanguinante e semi incosciente, quando i carabinieri sono intervenuti per fermarlo

Stava per accadere di nuovo. Ancora una volta una donna uccisa per mano di un uomo, il suo compagno. Fortunatamente questa volta sono arrivati prima i carabinieri, riusciti a sventare l'ennesimo femminicidio.

LA SETTIMANA SCORSA A CADONEGHE: POLIZIOTTO SPARA ALLA MOGLIE E SI UCCIDE

TENTATO OMICIDIO. È successo oggi a Padova, nell'abitazione di una 42enne in un comune dell'immediata periferia. I militari dell'arma hanno fermato appena in tempo un 35enne che stava infierendo contro la compagna che si trovava a terra, sanguinante e semi incosciente. Immobilizzato l'uomo, senza precedenti penali, i carabinieri hanno allertato il Suem 118 che ha trasportato d'urgenza la donna al pronto soccorso dove le sono stati riscontrati un trauma cranico, fratture di una costola e di un piede oltre a varie ecchimosi giudicate guaribili in 30 giorni. Il 35enne, accusato di tentato omicidio, si trova all'ospedale di Padova nel reparto di psichiatria per le valutazioni cliniche del caso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento