rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Pontevigodarzere

Vuole suicidarsi per i debiti di gioco: madre e carabinieri salvano la vita a un 50enne

La mamma ha chiamato i militari che sono riusciti a intercettare telefonicamente il figlio e a farlo desistere dal compiere il gesto estremo

La madre dell’uomo ha telefonato ai carabinieri e agiata li ha informati che il figlio voleva suicidarsi. I militari sono riusciti a contattare il 50enne residente a Pontevigodarzere attraverso un cellulare e gli hanno salvato la vita.

GIOCO D'AZZARDO

L’uomo al telefono è scoppiato a piangere, ma fortunatamente i carabinieri sono riusciti a tenerlo in linea fino a quando non sono giunti nella sua abitazione, prestandogli aiuto. Il 50 era disperato e ha spiegato che all’origine del gesto vi sono gli enormi debiti di che ha contratto per il gioco d’azzardo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vuole suicidarsi per i debiti di gioco: madre e carabinieri salvano la vita a un 50enne

PadovaOggi è in caricamento