menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ricatto a luci rosse tra giovanissimi: minaccia di diffondere le foto osé della ex fidanzata

Dopo la rottura un 20enne ha tentato il tutto per tutto per riavere alcuni oggetti ceduti alla ex compagna, arrivando a minacciarla. Terrorizzata, la giovane si è rivolta ai militari

Era pronto a tutto pur di riavere gli oggetti che le aveva regalato, anche a diffamare e ricattare la sua ex fidanzata. E non si è fatto scrupoli, tanto da costringerla a chiedere aiuto ai carabinieri che lo hanno denunciato.

La fine dell'amore e il ricatto

Protagonisti dell'assurda vicenda sono due giovanissimi, un ragazzo delle Antille Olandesi di 20 anni e quella che per un periodo era stata la sua compagna, appena 19enne. Arrivato in Italia dall'arcipelago caraibico, il giovane ha trovato l'amore, che però è durato poco. Nel giro di qualche mese i rapporti si sono logorati e la coppia si è sciolta. A casa della ragazza sono rimasti alcuni oggetti e vestiti regalati dall'ormai ex fidanzato, che per diverso tempo non è riuscito a riaverli indietro. Tanto è bastato per farlo andare su tutte le furie: dopo alcune richieste sempre più perentorie è passato alle vie di fatto, minacciando la 19enne di diffondere alcune foto private in cui compariva senza vestiti. Scatti che i due si erano scambiati mesi prima, che ora rischiavano di finire sui social e sui telefonini di amici e conoscenti, oltre che sul web a disposizione di chiunque.

La denuncia

Inutili le richieste della giovane, che ha dovuto raccontare tutto ai carabinieri per evitare di vedere la sua reputazione rovinata. Il comando di Selvazzano è risalito all'identità dello straniero e ha appurato che il racconto dell'ex fidanzata era vero: c'erano le foto osé e c'erano le prove del ricatto, che gli sono costate una denuncia per tentata estorsione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento