Pestata a sangue durante la rapina in casa: ferita, tenta una fuga disperata per salvarsi

Un ventenne sorpreso a rubare ha massacrato di botte la padrona di casa, salvata dall'intervento dei vicini. Il fuggiasco si era rintanato in un bar per non essere preso

Quello che poteva concludersi come un semplice furto sfumato si è trasformato in una tremenda aggressione, che ha lasciato a terra tumefatta una donna dell'Alta, assalita da uno straniero in casa sua.

Il tentato furto

Una ferocia esplosa all'improvviso e inspiegabile. A farne le spese una 42enne di Camposampiero che attorno alle 22 di giovedì sera ha sentito dei rumori sospetti fuori dalla sua abitazione. Provenivano dal portone del garage e la donna è uscita di casa per controllare. Nell'oscurità si è trovata davanti E.S., 20enne marocchino suo compaesano che cercava di scassinare la serranda.

L'aggressione

Invece di scappare, il ragazzo si è scagliato contro la donna. Una raffica di calci, pugni, schiaffi al corpo e alla testa, che l'hanno tramortita. In un momento di lucidità è riuscita a scappare verso la porta per rifugiarsi in casa. Nello scatto di rabbia, il marocchino l'ha inseguita e ha continuato il pestaggio aggiungendo anche minacce di morte, interrotte dall'intervento dei vicini richiamati dalle grida disperate.

La caccia

Prima di uscire in strada hanno avvisato i carabinieri che vista la gravità della situazione sono interventui con due pattuglie da Camposampiero e Trebaseleghe. Alla vista dei vicini l'aggressore è scappato e, per sfuggire alla caccia dei militari, si è rintanato in un bar poco distante cercando di confondersi tra i clienti. La descrizione fornita dalla vittima è stata fondamentale, perché nel locale lo hanno scovato e arrestato. Pesanti le accuse, lesioni personali e tentata rapina impropria. Portato nelle camere di sicurezza della caserma di Cittadella, è in attesa del processo per direttissima.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le ferite

La donna è stata soccorsa e portata in ospedale, dove le hanno riscontrato tante e vistose ecchimosi, contusioni e traumi in tutto il corpo che impiegheranno almeno venti giorni per guarire. La paura e lo spavento invece probabilmente non passeranno più. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro auto moto lungo la Romea: i veicoli prendono fuoco, morto il centauro

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, l'aggiornamento a Padova e in Veneto: positive anche due sorelline di 3 e 6 anni

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Frodi fiscali nelle importazioni di auto usate: sequestrati beni per 2 milioni

Torna su
PadovaOggi è in caricamento