menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La cartoleria-tabaccheria finita nel mirino del rapinatore

La cartoleria-tabaccheria finita nel mirino del rapinatore

Anziana tabaccaia mette in fuga il rapinatore a colpi di mazza da baseball

Il fatto questa mattina alle 8.45 nell'attività di via Semitecola a San Pietro Viminario. La donna, 71 anni, non ha esitato di fronte al malvivente e lo ha fatto desistere colpendolo con un bastone

Una mazza da baseball provvidenzialmente tenuta a portata di mano dietro al bancone. Non ci ha pensato così su due volte la signora Germana, 71 anni, che questa mattina alle 8.45 si trovava nella cartoleria con tabaccheria “Milleidee” della figlia Sabrina Di Cusin, in via Semitecola a San Pietro Viminario, a brandire il bastone quando un rapinatore armato di taglierino ha fatto irruzione nell'esercizio commerciale.

IL TÊTE-À-TÊTE. L'anziana commerciante era sola in negozio quando l'individuo travisato in volto da un casco e vestito con un giubbino è entrato armato di coltellino urlandole poche parole: “Dammi i soldi, cazzo!”. La donna ha però reagito colpendolo con la mazza fino a costringerlo alla fuga a bordo di uno scooter.


LE TELECAMERE. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Monselice. Fondamentali per risalire all'autore della tentata rapina saranno le immagini delle telecamere posizionate sia all'interno che all'esterno del negozio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento