Cronaca Via Corsica

Tentato furto di abbigliamento per oltre 35mila euro: nei guai quattro trasfertisti

Dopo oltre un anno di indagine i carabinieri hanno individuato i responsabili del tentato furto avvenuto alla Belvest Spa di Piazzola sul Brenta: tutti sono stati denunciati

Sono stati tutti denunciati per tentata truffa aggravata i membri di un gruppo di napoletani che nell'aprile del 2019 hanno tentato di rubare capi di abbigliamento per un valore di oltre 35mila euro dalla ditta Belvest Spa di Piazzola sul Brenta. A identificarli e denunciarli sono stati i carabinieri della stazione di Piazzola Sul Brenta grazie a una lunga attività investigativa anche con l'utilizzo delle immagini di video-sorveglianza.

Pregiudicati

A finire nei guai sono stati E.P. e P.Z entrambi di 53 anni e L.D.D. di F.E., di 54 anni, tutti con precedenti specifici e tutti residenti nel Napoletano i quali utilizzando furgoni a noleggio prelevati con società che hanno sede a Roma e in Campania, dopo essersi portati all'esterno della ditta, avevano tentato di farsi consegnare i capi di abbigliamento, senza riuscirci per alcune incrongruenze sulle bolle di accompagnamento. Dopo la denuncia da parte dei titolari sono iniziate le indagini che hanno permesso di inchiodare la banda di trasfertisti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentato furto di abbigliamento per oltre 35mila euro: nei guai quattro trasfertisti

PadovaOggi è in caricamento