Esce dal centro di accoglienza e si improvvisa topo d'appartamento: fermato dai vicini

Un richiedente asilo nigeriano ospite all'hub di Cona è stato colto sul fatto mentre provava a forzare gli infissi per entrare in una casa a Correzzola: denunciato dai militari

L'uomo è stato visto mentre tentava di introdursi in un appartamento e i carabinieri del nucleo radiomobile di Piove di Sacco, dopo l'identificazione, lo hanno denunciato.

La vicenda

Si è allontanato dal centro di accoglienza di Conetta, nell'entroterra veneziano al confine con la provincia di Padova, arrivando fino al comune di Correzzola, distante appena una decina di chilometri. Protagonista della vicenda un richiedente asilo ospite della struttura di assistenza, che domenica 20 maggio ha raggiunto a piedi o con un mezzo pubblico il piccolo comune euganeo, dove ha provato a forzare gli infissi per introdursi in una casa, probabilmente per trovare qualcosa da rubare e rivendere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'avvistamento

Il 27enne di origine nigeriana è stato notato mentre si aggirava nei dintorni dell'edificio con fare sospetto dai vicini, che hanno chiamato i carabinieri che lo hanno identificato e denunciato a piede libero per tentato furto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - Nuovi contagi anche nel Padovano, Luca Zaia avverte: «C'è poco da scherzare»

  • Coronavirus, Zaia: «Nuovi positivi e isolamenti, indicatori non buoni: siamo nella "fase limbo"»

  • Pauroso incendio in un complesso residenziale: fiamme domate dai pompieri dopo ore

  • Dramma domenica mattina alle Terme: spara alla moglie e poi si uccide

  • Rovesci e forti temporali in arrivo in tutto il Veneto: "allerta gialla" della Protezione Civile

  • Positivo al Covid, fugge dal reparto di malattie infettive e sparisce per tutta la notte

Torna su
PadovaOggi è in caricamento