menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Faccia a faccia con i ladri in piena notte, il titolare sventa il colpo e li fa arrestare

Due giovani di Chioggia e Santa Giustina in Colle non avevano fatto i conti con la presenza del proprietario nel capannone che hanno cercato di depredare approfittando dell'oscurità

Pensavano di poter agire indisturbati, entrando nell'area del capannone con il favore della notte per rubare de materiale edile. Invece a scoprirli è stato lo stesso titolare, che è riuscito ad allertare i carabinieri e a far ammanettare i due malviventi.

L'effrazione

Risale alla notte tra sabato 12 e domenica 13 maggio il tentato furto ai danni della ditta Nuova Sartore Marmi srl di Piove di Sacco, presa di mira dai ladri durante l'orario di chiusura. Due uomini hanno scavalcato il cancello che delimita il cortile dell'edificio di via Borgo Padova e hanno forzato il portone di ingresso, dirigendosi verso una catasta di materiale per l'edilizia.

Gli arresti

I due stavano portando via la merce dall'interno della rimessa quando sono stati sorpresi dal titolare, insospettito dal trambusto, che ha subito telefonato ai carabinieri della stazione locale. Arrivati in pochi minuti, i militari hanno arrestato per tentato furto in flagranza di reato un 22enne di Chioggia e un 32enne di Santa Giustina in Colle, quest'ultimo con numerosi precedenti penali. Il materiale è stato riconsegnato al legittimo proprietario.

carabinieri def-5

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento