Saonara, tenta di rubare le offerte in chiesa: denunciato

L'uomo, un 34enne di Piove di Sacco, è stato sorpreso in stato confusionale ieri mattina dallo stesso sacrestano della parrocchia di "San Martino" nell'omonimo piazzale mentre cercava di aprire il contenitore con le donazioni dei fedeli

La chiesa di Saonara

Non è la prima volta che la parrocchia di Saonara deve fare i conti con lo spiacevole gesto di chi ruba o tenta di rubare le offerte dei fedeli in chiesa. È lo stesso parroco, don Francesco Monetti, a riferirlo mentre racconta dell'ennesimo episodio accaduto ieri mattina.

IL TENTATO FURTO. "Io non c'ero - spiega don Francesco - c'era il nostro sacrestano che ha sorpreso un uomo proprio mentre cercava di forzare la cassetta dei lumini con le donazioni. Era parecchio confuso. Sono stati chiamati subito i carabinieri e così non è riuscito a portare via nulla. Con sè aveva delle chiavi, che in un primo momento pensavamo fossero della sacrestia, ma poi abbiamo appurato che non erano nostre. Purtroppo - conclude il religioso - già altre volte in passato abbiamo trovato le cassette per le offerte scassinate e ripulite delle monetine".

LA DENUNCIA. I militari dell'arma, intervenuti sul posto e bloccato il ladro, M.L., 34enne di Piove di Sacco, hanno proceduto a denunciarlo per tentato furto in luogo di culto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce dal garage con la Porsche e si maciulla una gamba: grave incidente per un assicuratore

  • Gioca 5 euro, ne incassa 500mila: colpaccio col "Gratta e Vinci" in provincia di Padova

  • Tra incredulità e gioia: al ristorante Radici di Padova si presenta Martin Scorsese

  • Gravissimo scontro tra un'auto e un camion: muore una donna di 52 anni

  • Tragedia sulle montagne trentine: morti due scalatori padovani

  • Tragedia al Portello: dalle acque del Piovego affiora un cadavere

Torna su
PadovaOggi è in caricamento