menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'abitazione di via Cavinello a Pionca

L'abitazione di via Cavinello a Pionca

Tentato omicidio a Pionca Vigonza Tramortisce coniuge a martellate "Venite, ho colpito mia moglie"

L'aggressione venerdì in via Cavinello. Nel corso di un acceso litigio, il marito ha colpito la consorte per mezzo di un martello. Il fatto nel bagno di casa. La donna, soccorsa, in fin di vita. Arrestato l'uomo, reo confesso

Venerdì di sangue nel Padovano, a Pionca di Vigonza, dove un uomo ha ferito gravemente la moglie colpendola a martellate.

IN FIN DI VITA. L'efferato episodio è avvenuto all'interno di un'abitazione in via Cavinello, al civico 71. Secondo una prima ricostruzione da parte dei carabinieri intervenuti sul posto, sembra che tra i due coniugi fosse in corso un acceso litigio, forse per ragioni di gelosia, sfociato poi nella brutale aggressione da parte del marito che avrebbe inferto dei colpi di martello contro la donna, A. D. R., 51 anni. Quest'ultima, soccorsa nel bagno di casa in un lago di sangue, con il cranio fracassato, è stata trasportata in fin di vita all'ospedale di Padova.

TENTATO OMICIDIO. "Venite, ho colpito mia moglie, l'ho colpita". Queste le parole con cui l'uomo, Franco P., 53enne poliziotto in pensione, ha informato egli stesso i militari dell'arma dell'accaduto, presentandosi nella vicina caserma intorno alle 12.30. Nei suoi confronti è scattato l'arresto, con l'accusa di tentato omicidio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento