menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'uomo si è salvato grazie al tempestivo intervento della polizia stradale

L'uomo si è salvato grazie al tempestivo intervento della polizia stradale

A4, libero professionista tenta il suicidio: salvato in extremis

Protagonista un 51enne residente a Padova. L'uomo si era allontanato da casa con intenti suicidi. A salvarlo, già in stato di incoscienza nella sua Jaguar in cui aveva convogliato con un tubo il gas di scarico, la polizia stradale di Vicenza

Una Jaguar grigia parcheggiata all'uscita del casello di Grisignano di Zocco (Vicenza). Dal tubo di scarico, un tubo in plastica collegato all'abitacolo attraverso un finestrino. Dentro, già in stato di incoscienza, un libero professionista di 51 anni residente a Padova che aveva deciso di farla finita.

SALVATO IN EXTREMIS. Il tempestivo intervento di una pattuglia della polizia stradale di Vicenza ha evitato in extremis la scorsa notte la morte di quest'uomo, uscito di casa con chiari intenti suicidi, così come raccontato dai familiari. L'allarme era stato dato via radio subito dopo. La polstrada, impegnata nella vigilanza dell'autostrada A4 Serenissima, ha notato l'auto segnalata e, dopo essersi avvicinati al mezzo, gli agenti hanno tolto il tubo, aperto le portiere dopo averle sbloccate e spento il motore.


I SOCCORSI. Immediatamente soccorso, al 51enne è stato praticato un primo massaggio cardiaco, sino a quando non è intervenuto sul posto il personale sanitario del Suem di Vicenza. L'uomo, dopo aver dato i primi segni di ripresa con la somministrazione di ossigeno, è stato trasportato in autoambulanza all'ospedale San Bortolo di Vicenza per le ulteriori cure.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Attualità

Perquisizioni e ostacoli alle Coop: il Dap "commissaria" il Due Palazzi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento