Vuole buttarsi dal ponte del Bassanello per amore, salvato da un carabiniere

Giovedì notte a Padova. L'uomo, un 37enne, ha telefonato al centralino del 118 dicendo di essere intenzionato a togliersi la vita

Ha chiamato il 118 dicendo che si sarebbe gettato dal ponte del Bassanello. Sono stati momenti di apprensione, quelli vissuti giovedì notte a Padova, per un uomo di 37 anni, intenzionato a togliersi la vita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IL SALVATAGGIO. Verso le 4.20, il luogo indicato dal 37enne al centralino del 118 è stato raggiunto dai carabinieri e da un'ambulanza. L'uomo si trovava sul corrimano del ponte, pronto a lanciarsi. A sventare la tragedia ci ha pensato un militare, che è riuscito ad afferrarlo prima che portasse a termine l'insano gesto. Successivamente, il 37enne è stato affidato alle cure dei sanitari e accompagnato in pronto soccorso in area verde, dove è stato sottoposto ad una visita psichiatrica. All'origine del tentativo di suicidio, ci sarebbero state inquietudini legate a questioni sentimentali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - Nuovi contagi anche nel Padovano, Luca Zaia avverte: «C'è poco da scherzare»

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo tornati da rischio basso a rischio elevato, lunedì inaspriamo le regole»

  • Coronavirus, Zaia: «Nuovi positivi e isolamenti, indicatori non buoni: siamo nella "fase limbo"»

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Rovesci e forti temporali in arrivo in tutto il Veneto: "allerta gialla" della Protezione Civile

  • Live - Aumenta l'indice di contagiosità, botta e risposta Zaia-Crisanti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento