47enne di Trebaseleghe tenta il suicidio bevendo acido muriatico

Il drammatico episodio martedì notte alle 3.30, protagonista una donna vittima di una profonda depressione ricoverata ora a Camposampiero

Ambulanza

Dramma della depressione martedì notte nel Padovano, a Trebaseleghe, dove una donna ha tentato il suicidio nella propria abitazione di via Rustega.

RICOVERATA IN PROGNOSI RISERVATA. La 47enne ha ingerito dell'acido muriatico ed è stata soccorsa alle 3.30 dagli operatori del Suem che l'hanno trasportata all'ospedale di Camposampiero, dove si trova ora ricoverata in terapia intensiva. La prognosi è riservata, sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Cittadella.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento