menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minaccia di suicidarsi dopo il litigio con la fidanzata: bloccata la circolazione ferroviaria

Il padre di un ragazzo residente in provincia ha allertato i carabinieri che sono riusciti a individuarne l'auto lungo i binari, facendolo desistere dal gesto estremo

Il padre martedì sera verso le 19.30 ha trovato un biglietto inquietante, in cui il figlio diceva di volerla fare finita dopo un litigio con la fidanzata. Il ragazzo, residente in provincia di Padova, ha preso la sua Skoda ed è sparito in direzione Villafranca dopo essere transitato per Bosco di Rubano.

L’ALLARME

A quel punto l’uomo ha dato l’allarme ai carabinieri che hanno inviato una pattuglia da Selvazzano alla ricerca del ragazzo. Per precauzione è stata interrotta la linea ferroviaria che da Grisignano porta a Padova con ripercussioni sul traffico e ritardi fino a 30 minuti. L’auto del giovane è stata individuata sotto il cavalcavia di via Gioberti e il ragazzo lungo i binari in direzione di Villaguattera. A quel punto i parenti sono riusciti a farlo desistere dal gesto estremo: gli hanno parlato, portandolo all’esterno della massicciata. Poco dopo è tornata alla normalità anche la circolazione ferroviaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento