Teolo, boa di 2 metri in via Marconi: i passanti lo salvano

Sorprendente incontro ieri sulla strada che porta a Castelnuovo per una residente volontaria nella locale protezione civile che ha trovato un serpente di 15 chili ad attraversarle la strada. Messo in salvo, l'esemplare si trova al sicuro da un appassionato di rettili

Con gli animali selvatici i residenti di Teolo e dei colli euganei hanno di certo già dimestichezza, a  partire dai cinghiali, sempre più diffusi e causa di controversie. Meno con quelli esotici.

Non è passato infatti inosservato, in particolare agli occhi attenti di una volontaria di protezione civile del posto, Daniela Lunardi, l'esemplare femmina di Boa Constrictor lungo oltre 2 metri e dal peso di 15 chili comparso ieri lungo la carreggiata di via Marconi, all'altezza dell'hotel Rocca Pendice, sulla strada che porta a Castelnuovo. 
 
Probabilmente da poco abbandonato dal proprietario, il lungo serpente stava attraversando la strada e la Lunardi non ha esitato a inchiodare l'auto per consentire il passaggio in sicurezza del rettile.
 
Non appena quest'ultimo è arrivato sul ciglio opposto, è rimasta sul posto per assicurarsi che non venisse schiacciato. A raggiungerla anche due tecnici dell'Arpav, che a Teolo ha la propria sede, e Daniele De Rosa, presidente dell'Apae di Padova, associazione di appassionati di rettili, che si è occupato di trovare una sistemazione, presso un socio, al boa.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto nella serata di domenica: morta una donna, centauro ferito

  • Gravissimo incidente nella serata: un decesso e due persone ferite nello schianto

  • Coronavirus, Zaia: «Ecco la nuova ordinanza con le riaperture del 25 maggio e del primo giugno»

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, Zaia: «Dal primo giugno non ci sarà più l'obbligo della mascherina all'aperto»

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento