Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Vo'

Le terme e Vo' protagoniste a Venezia in un docufilm

Si chiama “Ripartenza: l’Italia unita contro il Covid”, è il titolo del cortometraggio che è stato presentato alla 78ª edizione della Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia

Si chiama “Ripartenza: l’Italia unita contro il Covid”, è il titolo del cortometraggio che è stato presentato alla 78ª edizione della Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, nello Stand della Regione del Veneto. Un’opera, prodotta da The Skill Group holding attiva nel settore della comunicazione strategica, che dà voce a insegnanti, medici, imprenditori, anziani, protagonisti delle istituzioni ed esponenti del mondo culturale, rivelando che, nei due anni appena trascorsi, la nazione è stata molto più unita di quanto si possa pensare. Nel docufilm ideato dal giornalista padovano Lorenzo Munegato, con la regia del filmaker Simone Aloisio, c’è una parte dedicata alla ripartenza delle Terme e dei Colli Eugani. «Abbiamo raccontato i dolorosi momenti legati alla paura e all’incertezza – racconta Munegato – ma anche le riaperture e la speranza nel futuro».

Docufilm

E così nel docufilm spazio al Consorzio Terme Colli Marketing e agli albergatori di Abano e Montegrotto con la testimonianza di Angela Stoppato di Terme Preistoriche Resort e Spa che racconta: «Quest’anno ho rivisto dei nostri abituali ospiti tedeschi e incontrarli nuovamente è stato un tuffo nella normalità, una normalità di cui sentiamo tanto la necessità». Per Silvia Michelin titolare, insieme al marito Riccardo Contarato, de “L’Ombra che conta” ad Abano Terme, «La frase che più mi ha fatto commuovere è stata ci siete mancati perché sono parole che dici a persone a cui vuoi bene». La colonna sonora originale è stata scritta e cantata dagli artisti padovani Filippo Naso e Diego Turatto. Nel finale la testimonianza del dirigente scolastico dell’istituto comprensivo di Lozzo Atestino Alfonso d’Ambrosio e dell’insegnante Lorena Bruscaggin che da Vo’, dove il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha aperto lo scorso anno scolastico, hanno ripercorso i momenti di un periodo complicato: «Abbiamo imparato a sorridere sotto la mascherina e abbiamo imparato a pensare e strutturare la scuola del futuro».

Bambini

Sono proprio i bambini a chiudere questa testimonianza storica, perché rappresentano la speranza che proietta l’Italia verso un futuro più sicuro, lontano dalla pandemia. Il cortometraggio ha ricevuto il plauso del Sottosegretario alla salute Andrea Costa che ha sottolineato, «il valore di un docufilm che rende onore al personale socio sanitario ma anche a quello della filiera turistica e agroalimentare, ai servitori dello Stato nelle istituzioni e al mondo della scuola e dell’istruzione». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le terme e Vo' protagoniste a Venezia in un docufilm

PadovaOggi è in caricamento