menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il tunnel in basilica completato (fonte: pagina Facebook Arca del Santo)

Il tunnel in basilica completato (fonte: pagina Facebook Arca del Santo)

Terremoto, pronto nella basilica del Santo il “tunnel salvafedeli”

I lavori sono stati ultimati ieri. La protezione è stata realizzata con ponteggi da cantiere dopo i cedimenti di intonaco a seguito delle recenti scosse. 60 metri di percorso sicuro a servizio dei pellegrini per i festeggiamenti del patrono di Padova

Adesso non manca più nulla, tutto è pronto per accogliere le migliaia di fedeli di passaggio in questi giorni fino al 13 giugno per i festeggiamenti di Sant'Antonio da Padova, il patrono della città. Ieri pomeriggio sono stati ultimati anche gli ultimi dettagli per la realizzazione nella basilica del Santo del “tunnel salvafedeli”, predisposto dopo le recenti scosse di terremoto che hanno provocato il distacco di 3 metri quadrati di intonaco affrescato dalla “vela” vicina alla cappella delle Reliquie.


INTERVENTO PRECAUZIONALE. I lavori sono proceduti spediti nel corso delle scorse notti, al fine di non intralciare il normale svolgimento delle funzioni. Il "tunnel" è stato realizzato con ponteggi da cantiere con assi di legno da 5 centimetri di spessore come copertura appoggiate su tavole metalliche. Ha una lunghezza di 60 metri, largo 3.5 e alto 6. Un intervento precauzionale in caso di eventuali ulteriori distacchi di intonaco nei prossimi giorni considerato il grande afflusso di pellegrini già iniziato a Padova per le celebrazioni Antoniane. Ricorrenza che si concluderà il 13 giugno - festa di Sant'Antonio - con la tradizionale processione in cui vengono esibiti i resti conservati del Santo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento