Cronaca

Partita la campagna di test sierologici sui carabinieri per iniziativa della Fondazione Ania

Sono 35 mila i test che verranno effettuati in tutta Italia e in questi giorni sta andando avanti anche in Veneto. L'obiettivo è assicurare la sicurezza dei militari dell'Arma e dei cittadini che ogni giorno entrano in contatto con loro

“Sicuri Per La Tua Sicurezza” è l’iniziativa che il settore assicurativo, attraverso la Fondazione Ania, sta portando avanti in favore dei carabinieri. Un aiuto diretto a chi è stato ed è ancora impegnato in prima linea nell’emergenza Covid-19, seguendo una collaborazione storica che va avanti da oltre un decennio. Così, è stata avviata una campagna di test sierologici, destinati ai militari dell’Arma di tutta Italia, schierati sulle strade e a supporto della popolazione durante le varie fasi dell’allarme legato al coronavirus. 

Il progetto

Si tratta di un progetto importante anche per la sicurezza e la tutela della salute dei cittadini. Vista la capillare distribuzione delle caserme dei carabinieri sul territorio italiano, i militari dell’Arma sono tra i rappresentanti delle forze dell’ordine che entrano maggiormente a contatto con la popolazione. Nei mesi del lockdown sono stati i primi ad intervenire in soccorso delle persone, soprattutto nelle zone rosse e nelle aree più isolate e difficili da raggiungere, prestando aiuto e soccorso anche agli anziani, i più esposti al rischio contagio. La Fondazione Ania metterà a disposizione 35 mila test sierologici per i carabinieri da effettuare su tutto il territorio nazionale. L’iniziativa in questi giorni coinvolgerà i militari dell’Arma veneti, con gli screening che si svolgeranno al Comando Legione con sede a Padova fino al 6 ottobre, per poi essere effettuati dal 7 al 13 ottobre nelle sede del 4° Battaglione Veneto a Mestre. In contemporanea al Veneto, l’iniziativa è in corso di svolgimento in Emilia Romagna, Lombardia e Trentino mentre sono stati già effettuati i test per i carabinieri in Abruzzo, Calabria, Molise, Puglia e Umbria. I prelievi si svolgono nelle caserme dell’Arma e, nelle prossime settimane, l’iniziativa proseguirà nelle altre regioni e si concluderà entro l’autunno. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partita la campagna di test sierologici sui carabinieri per iniziativa della Fondazione Ania

PadovaOggi è in caricamento