menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Università, una piattaforma web per prepararsi ai test d'ingresso

Mobile Training Test è un'idea nata per indirizzare gli aspiranti studenti dell'ateneo patavino ed aiutarli a prepararsi concretamente alle prove di ammissione e di accertamento ai diversi corsi di laurea

L’università di Padova dalla parte degli studenti alle prese con le prove di ingresso ai corsi di laurea. Si può riassumere, in fondo, così lo scopo di Mobile Training Test, la nuova piattaforma concepita per permettere agli aspiranti studenti patavini (ma non solo) di prendere confidenza con le prove di accesso e di accertamento obbligatorio. Con una specificità: la perfetta fruibilità da smartphone e altri dispositivi mobile. L’accesso si può effettuare dalla pagina www.unipd.it, oppure direttamente dalla piattaforma elearning.unipd.it/orientamento.

LA "APP". Mobile Training Test, realizzata dal servizio orientamento e dal centro multimediale e E-Learning di Ateneo (Cmela) dell’università di Padova, mette a disposizione degli studenti strumenti diversi. Sono infatti disponibili i test degli anni precedenti, ripartiti in base agli avvisi di ammissione e preceduti da una descrizione della prova estratta direttamente dai bandi per l’anno accademico 2014-15, ma anche degli esercitatori monotematici sulle competenze e le abilità indagate dai diversi test. In questo secondo caso centinaia e centinaia di domande, anch’esse estratte dai test degli anni precedenti, sono state, e continueranno ad essere, caricate e randomizzate in modo da proporre agli utenti un test differente ad ogni accesso.

CMELA. “L’adeguamento dei servizi erogati dall’ateneo fruibili su dispositivi mobili – dichiara Sergio Canazza, direttore del Cmela – rappresenta uno degli obiettivi che intendiamo perseguire nel campo dell'e-learning. Nel caso specifico del progetto Mobile Training Test, basato esclusivamente su software open source, sono già state implementate molte funzionalità presenti nell’Agenda Digitale Italiana”.

RETTORE. "Grazie a questa nuova possibilità – afferma il rettore Giuseppe Zaccaria – forniamo un servizio essenziale per quegli studenti che si apprestano ad affrontare un momento decisivo della loro vita, con la scelta della propria carriera universitaria e la relativa preparazione per superare il test d’ingresso.

PRO RETTORE. “Offrire agli studenti strumenti attendibili (anche perché corrispondenti a quanto effettivamente proposto in questi anni) significa soprattutto – afferma il pro rettore Daniela Lucangeli – sgombrare il campo dalle molte mitologie che circondano i test e la loro preparazione e che spesso sono alimentate da prodotti circolanti, a costi più o meno impegnativi per le famiglie, nel mercato. Anche per questo Mobile Training Test, come la quasi totalità dei servizi dell’ateneo in materia, è una piattaforma totalmente gratuita”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento