menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Choc in Pediatria, un topo cade dal soffitto della Terapia intensiva e corre tra i bambini

Il reparto verrà chiuso per la bonfica dell'area e i letti saranno trasferiti altrove

Lunedì mattina un topo è caduto dal soffitto della Terapia intensiva pediatrica padovana. Come riportano i quotidiani locali, il roditore è finito tra le strumentazioni e i macchinari che tengono in vita i bambini ricoverati. Poi è corso via, fuggendo tra i letti al secondo piano della palazzina di Pediatria. Solo nel tardo pomeriggio il personale è riuscito finalmente a catturare l'animale.

I PROVVEDIMENTI. La direzione dell'Azienda ospedaliera ora chiuderà l'intero reparto per risanare gli ambienti e garantire la sicurezza dei piccoli pazienti. I dieci letti di terapia intensiva pediatrica verranno presto spostati al secondo piano della Clinica ginecologica e ostetrica, in una sala operatoria già pronta ad accoglierli.

DERATTIZZAZIONE. Il sospetto è che quel topo sia solo uno dei tanti che abitano l'edificio costruito nel 1956. É necessario bonificare l'area: sostituire i vecchi impianti, comprese molto probabilmente le tubature dell'acqua e dell'aria, smontare i controsoffitti e procedere alla derattizzazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento