menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Venditori stranieri cedono licenze "Tornano gli italiani nelle piazze"

A dirlo è il vicesindaco e assessore di Padova, Eleonora Mosco, illustrando i dati del settore Commercio aggiornati a fine marzo. Il rapporto fotografa un'inversione di tendenza rispetto agli ultimi anni

Tre venditori ambulanti stranieri di Prato della Valle rimettono le licenze nelle mani di altrettanti italiani. A dirlo è il vicesindaco e assessore al Commercio, Eleonora Mosco, che parla di un ritorno degli italiani nelle piazze di Padova, in controtendenza con gli anni precedenti.

I DATI. "Se fotografiamo solo i mercati delle piazze - spiega l'assessore - dai dati in possesso del settore Commercio, aggiornati a fine marzo, scopriamo che i venditori italiani (388 in tutto) sono affiancati da 25 ambulanti stranieri in piazza Erbe, 14 in piazza Frutta, 35 presenti complessivamente, dal martedì al sabato, in piazza Signori, 32 in Prato della Valle, autorizzati alla vendita di merci varie e da altri 5, numero aggiornato tenendo conto dei 3 subingressi, che commerciano in ortofrutta. Dunque ampio spazio a tutti per un mercato a cielo aperto decisamente assortito".

"TORNANO GLI ITALIANI". "La novità è che tornano gli italiani, dopo anni in cui la tendenza era inversa e numerosi stranieri acquisivano licenze che precedentemente erano in capo a italiani - conclude l’assessore - l’amministrazione Bitonci ha rispolverato controlli e rigore per tutti, modificando e applicando regolamenti amministrativi che mettono nero su bianco i requisiti richiesti agli operatori del mercato, soprattutto in materia di regolarità contributiva e di allineamento alle norme che scandiscono la realtà commerciale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento