Cronaca Via San Pietro Viminario

Toro in fuga "punta" la provinciale Carabinieri costretti ad abbatterlo

Giovedì pomeriggio l'animale è scappato dalla stalla di via San Pietro Viminario a Cartura. I militari di Conselve hanno sparato alla bestia quando ha tentato di raggiungere pericolosamente la strada pubblica

Un toro maschio, adulto, dal peso di 5 quintali: è la bestia inferocita con cui se la sono dovuta vedere giovedì pomeriggio i carabinieri di Conselve.

TORO IN FUGA. Durante la sistemazione delle stalle, l'animale ha scavalcato la recinzione ed è fuggito dall'azienda agricola dei fratelli Magagna, con sede a Cartura in via San Pietro Viminario. I proprietari hanno immediatamente allertato del pericolo i militari. Il rischio era che il toro imbizzarrito si lanciasse sulla provinciale. Inizialmente gli uomini dell'Arma sono riusciti a contenere la bestia nei terreni della campagna circostante, ma il toro, spaventato, ha puntato dritto verso la strada pubblica. Per evitare il peggio, i carabinieri non hanno potuto fare altro che abbattere la bestia con due colpi di pistola.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Toro in fuga "punta" la provinciale Carabinieri costretti ad abbatterlo

PadovaOggi è in caricamento