menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tossicodipendente si chiude in casa in overdose: sfondata la porta, gli salvano la vita

Giovedì in via Cardan la madre del 50enne ha chiamato la polizia e i vigili del fuoco perché il figlio non apriva, l'uomo è stato trasportato in ospedale

La madre allarmata perché il figlio non apriva la porta al primo piano, ha chiamato i vigili del fuoco e la polizia che sono intervenuti per entrare dentro l’abitazione e salvargli la vita.

PORTATO IN OSPEDALE. Si tratta di un tossicodipendente di 50 anni residente in via Cardan, che è stato trovato riverso a terra in overdose con accanto una siringa e un sacchetto di 0,94 grammi di eroina. L’uomo è stato subito soccorso e portato all’ospedale di Padova per le cure del caso. Fortunatamente poco dopo si è ripreso ed è uscito dal nosocomio con le sue gambe.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento