menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Traffico: bollino giallo per il ponte di Pasqua, rischio code e rallentamenti fino a martedì

Transiti in aumento in vista delle festività con gli spostamenti dei vacanzieri che inizieranno giovedì per poi terminare coi rientri previsti per la giornata di martedì

Traffico in aumento in vista delle festività pasquali con gli spostamenti dei vacanzieri che inizieranno giovedì per poi terminare coi rientri previsti per la giornata di martedì.

Traffico in aumento

Cav in questo ponte mette in campo tutta la struttura per fronteggiare l’incremento dei transiti previsti in particolare per giovedì e venerdì oltre che per lunedì 2 aprile, al rientro. Punto particolarmente sensibile sarà la barriera di Venezia- Mestre a Villabona, anche perché sono in corso lavori di riqualificazione di tre piste di esazione manuale in uscita, con conseguente chiusura di tre porte in direzione Trieste. Lunedì di Pasquetta invece occhi puntati in particolare alla stazione di Padova est, per la previsione di traffico sostenuto in uscita.

Bollino giallo

Cav ricorda che è previsto lo stop alla circolazione per i mezzi pesanti venerdì 30 marzo, dalle 14 alle 22, sabato 31 marzo dalle ore 9 alle 16, domenica 1 aprile e lunedì 2 aprile dalle ore 9 alle 22 e martedì 3 aprile dalle ore 9 alle 14.

Informazioni

Per tutto il periodo Cav monitorerà costantemente la situazione del traffico su tutte le tratte di competenza, attraverso il Centro Operativo di Villabona e con propri uomini e mezzi ausiliari della viabilità, in rapida attivazione in caso di particolari criticità sull’intera rete. Previsto anche l'incremento di pattuglie della polizia stradale a vigilare sul traffico. Eventuali disagi, compresi rallentamenti e situazioni di traffico intenso, saranno segnalati in tempo reale sui pannelli a messaggio variabile lungo A4, Passante e Tangenziale di Mestre oltre che sul sito della società www.cavspa.it. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento