rotate-mobile
Cronaca

Tragedia di Trebaseleghe: i funerali in forma strettamente privata

Si svolgeranno in forma strettamente privata i funerali di Pietro e Francesca Pontin, il tredicenne e la sorella quindicenne uccisi barbaramente domenica all’alba dal padre Alessandro (49 anni) che li ha accoltellati nel sonno, togliendosi poi la vita

Si svolgeranno in forma strettamente privata i funerali di Pietro e Francesca Pontin, il tredicenne e la sorella quindicenne uccisi barbaramente domenica all’alba dal padre Alessandro (49 anni) che li ha accoltellati nel sonno, togliendosi poi la vita. 

Forma privata

La cerimonia funebre è prevista alle ore 13 di oggi, 24 dicembre.  Per volontà dei familiari la funzione si svolgerà in forma strettamente privata, non sarà permesso l'accesso alle telecamere, a fotografi e a sconosciuti. Alla messa nella parrocchia Santi Martino e Alberto nella frazione di Arsego parteciperanno i compagni di scuola dei due ragazzini, oltre agli zii e alla madre Roberta e ad alcuni amici selezionati dalla famiglia Calzarotto insieme alle autorità locali. Viste le vigenti norme anti Covid potranno accedere solo 120 persone a cui verrà presa la temperatura e dovrà essere rispettato il distanziamento. I due paesi sono listati a lutto, nonostante in Natale imminente. Il sindaco Daniele Canella, primo cittadino di San Giorgio delle Pertiche, ha disposto che le bandiere del comune siano messe a mezz’asta. Il gonfalone del comune parteciperà alle esequie con una fascia nera. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia di Trebaseleghe: i funerali in forma strettamente privata

PadovaOggi è in caricamento