Trasporto pericoloso di batterie a litio senza le norme di sicurezza: multa di quasi 900 euro

Un autista polacco di 62 anni è stato fermato dalla polizia stradale del distaccamento di Piove di Sacco mentre transitava lungo la Romea nel territorio del comune di Codevigo

Stava cercando di attraversare l'Italia con un carico pericoloso e non in regola. Partito dalla Polonia e diretto a Melfi in Basilicata, trasportava materiale infiammabile senza alcuna precauzione. Protagonista un autista polacco di 63 anni che è stato fermato dalla polizia stradale della sezione di Piove di Sacco martedì poco prima delle 18.

Le batterie

L'episodio è avvenuto lungo la Romea a Codevigo quando gli agenti hanno bloccato l'autocarro Iveco per un normale controllo. Dopo l'identificazione del guidatore le forze dell'ordine hanno proceduto ad analizzare il carico e sono spuntate decine di batterie destinate alle auto elettriche per un peso complessivo di oltre mille chili. La merce era priva di idonea etichettatura che illustrasse i componenti. Dentro l'autocarro non erano presenti i dispositivi anti incendio per i trasporti eccezionali. L'uomo è stato sanzionati con 830 euro, gli è stata ritirata la patente e gli è stata sequestrata la carta di circolazione dell'Iveco, oltre alla decurtazione di 12 punti della patente. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Iveco 2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto tornando a casa, diciottenne Padovano perde la vita

  • Live - Nuovo Dpcm in arrivo nel weekend: si va verso il coprifuoco

  • Coronavirus, Crisanti: «Siamo in un mare in tempesta. Secondo lockdown? Sarebbe inutile»

  • Coronavirus, Zaia: «Stiamo iniziando a entrare nel vivo della battaglia»

  • Il miglior panettone del mondo si trova alla pasticceria Estense: Francesco Luni vince l’oro assoluto

  • «Non ho la mascherina perché non riconosco la legge italiana»: scatta la multa di 400 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento