menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trasporto pubblico: Bus Italia, Aps e Avm correranno insieme

E' stato firmato oggi a Mestre dal sindaco Flavio Zanonato, da quello di Venezia Orsoni e dall'amministratore delegato di Ferrovie dello Stato italiane una lettera di intenti per dare vita ad una partnership. Obiettivo: essere più competitivi nei servizi

E’ stato firmato oggi a Mestre dal sindaco di Padova Flavio Zanonato, dal sindaco di Venezia Giorgio Orsoni e dall'amministratore delegato di Ferrovie dello Stato italiane Mauro Moretti una lettera di intenti per dare vita ad un unico gruppo nel settore del trasporto pubblico locale in Veneto.



DA QUEST'ANNO CORSE PIU' CADENZATE E PIU' TRENI



OBIETTIVI. L’idea è quindi di unire Bus Italia, Aps e Avm con l’obiettivo di vincere la gara di bacino per l'assegnazione dei servizi del trasporto pubblico locale, potenziare e migliorare il servizio e raggiungere quindi importanti sinergie economiche, industriali e operative, considerando anche l'opportunità di estendere l'integrazione ai servizi ferro-gomma.

OPERAZIONE "INDISPENSABILE". Soddisfatto il sindaco di Padova: “L'obiettivo di costituire un'unica azienda di trasposto dell'area metropolitana è indispensabile per rafforzare la competitività dell'area per affrontare le gare e introdurre la necessaria efficienza nei servizi dei trasporti pubblici locali".

PROGRAMMI FUTURI. Il prossimo passo sarà quello di unire Aps-Bus Italia operazione che si concluderà in circa sei mesi mentre nel frattempo gli Enti avvieranno i contatti con Rovigo per allargare il bacino di collaborazione e consolidarla.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Padova usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento