menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trasporto pubblico, disservizi e disagi per gli studenti di Giarre

Il sindaco di Abano Terme, Luca Claudio, ha annunciato l'intenzione di avere un incontro con Busitalia Veneto per riportare le lamentele segnalate da numerosi cittadini, soprattutto dall'inizio delle scuole

Nei giorni scorsi, in concomitanza con l’inizio delle scuole, sono giunte al sindaco di Abano Terme, Luca Claudio, numerose segnalazioni e lamentele da parte di cittadini di Giarre, in merito a disfunzioni nel servizio di pubblico trasporto della linea 22 effettuato da Busitalia.

LE LAMENTELE. In particolare, sono stati segnalati cambi di percorso, riduzione delle corse, il fatto che non tutte le corse arrivano a Torre e che quindi è indispensabile cambiare in stazione, sovraffollamento dei mezzi con conseguente necessità di aspettare più di un autobus per trovarne uno libero. Inoltre, diverse mattine, la corsa delle 6.50 non sarebbe proprio stata effettuata con la conseguenza, per i ragazzi, di dover aspettare quella delle 7.15. Tutte cause che aumentano i tempi che gli studenti impiegano per raggiungere scuole ed istituti, arrivando spesso in ritardo.

IL SINDACO. "La mia segreteria ha subito chiesto un appuntamento con il presidente del consiglio di amministrazione di Busitalia Veneto - ha dichiarato il sindaco - e spero di avere in breve tempo la possibilità di avere con lui un confronto per risolvere i problemi del servizio di trasporto di Giarre. La frazione, per la sua ubicazione in una zona periferica del Comune, risulta già penalizzata rispetto alle zone centrali e non voglio che il servizio di pubblico trasporto influisca ancor più negativamente".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Padova usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento